Lettori fissi

mercoledì 26 luglio 2017

Drop Shot Rig ( ITA / ENG )

Il Drop Shot è una tecnica molto famosa nel panorama del bassfishing che può essere utilizzata per insidiare qualsiasi predatore, anche in mare.
Ciò che differenzia il Drop Shot da tutte le altre montature è la posizione dell'amo, che non è ad un capo del filo, ma al di sopra del piombo.
Si tratta di una pesca prevalentemente verticale, in cui l'esca rimane quindi "sospesa" nell'acqua e sollevata dal fondo.
Solitamente non serve recuperare attivamente il filo; basta infatti muovere appena l'esca con colpetti di cimino per farla vibrare sul posto. Non c'è bisogno quindi di lanciare distante, ma semplicemente di calare l'esca e attendere la mangiata.
E' sicuramente una tecnica statica, ma la presentazione è molto naturale, cosa che rende l'innesco uno tra i più efficaci per quanto riguarda la pesca con le softbaits.
Si può anche optare, se serve, per un utilizzo più "attivo" del Dropshot, recuperando l'esca come se avessimo una Jig Head all'altro capo del filo.
Il suo punto di forza è quindi dato dal fatto che l'esca può rimanere nella "strike zone" per tutto il tempo che vogliamo, a differenza delle altre tecniche, nelle quali per tenere l'esca "sospesa" dobbiamo per forza recuperare il filo ad una determinata velocità.

The Drop Shot Rig is a very popular bass fishing "finesse" technique that can be useful to catch every predator, even in the sea.
The difference between the Dropshot Rig and the other rigs lays in the position of the hook, that is not at the end of the line, but in an intermediate position, above the sinker.
This is mainly a vertical technique, in which the bait is suspending in the water and in which you don't have to retrieve the line, but barely move the bait with small wrist movements.
So there is no need to throw the softbait far away, but you can simply drop the bait vertically and wait for the bite. It's definitely one of the most static techniques, but it can be very profitable because it's a very natural and light presentation.
You can also choose, if you need it, to perform a more "active" Dropshot, and retrieve like when you use a Jig Head Rig or a Texas Rig.
So the strenght of the Dropshot is that the bait can stay in the "strike zone" as long as you want, and this is a big difference from the other techniques, which need a line retrieve to keep the bait suspended.


_Canna: per quanto riguarda il Drop Shot canonico, essendo una tecnica prevalentemente "finesse", sceglieremo una canna da spinning con azione Extra Fast. Le canne specifiche da Drop Shot sono lunghe di solito dai 6'4'' ai 6'9'' e hanno un cimino molto sensibile, spesso pieno (solid tip). Nulla ci vieta in ogni caso di appesantire questa montatura (come nel caso di Power Shot e Bubba Shot, che vedremo tra poco), soprattutto per la pesca in mare, usando piombi più pesanti, ami più grandi e fili più robusti, e di conseguenza anche canne più toste, solitamente da baitcasting. La canna in ogni caso deve essere molto sensibile e rapida per poter sfruttare appieno i vantaggi di questa tecnica.

_Mulinello: in abbinamento a queste canne è consigliato l'uso di un mulinello di taglia 2506 (Daiwa) o 2500S (Shimano), che sono le versioni con bobina shallow dei 2500 delle due più importanti case giapponesi. Visto l'utilizzo di fili sottili si potrebbe optare anche per un mulinello più piccolo, ma una bobina più larga ci permetterà di avere meno problemi con il filo, che in questa tecnica è soggetto a molte fastidiose torsioni. Per quanto riguarda il Power Shot si possono usare dei mulinelli low profile da pitching.

_Filo: nella pesca al bass si utilizza per questa tecnica un fluorocarbon tra le 6 e le 10 libbre, mentre per quanto riguarda la pesca in mare si sceglierà il filo in relazione al tipo di preda cercata: fluorocarbon o nylon da 4 a 6 libbre se utilizziamo il Drop Shot nell'ambito del Light RockFishing mediterraneo; se invece cerchiamo prede più importanti con un assetto più pesante io preferisco utilizzare un trecciato PE0.8 o PE1 abbinato ad un finale in fluorocarbon o nylon da 10-12 libbre.
L'utilizzo del trecciato in bobina è molto utile in mare o in tutti quegli spots con fondale importante, perché aiuta ad avere un maggiore contatto con l'esca.

_Rod: For a regular Drop Shot we will choose a finesse extra fast spinning rod. Specific Drop Shot Rods are usually 6'4'' - 6'9'' long, and they have a very sensitive tip (usually solid). Sometimes we need to use this rig in saltwater or in spots that need heavier tackle (Power Shot and Bubba Shot); in these cases there is no problem about choosing tougher baitcasting rods. Anyway it's important to use a very sensitive and fast rod in order to take advantage of the benefits of this rig.

_Reel: the best reels for these rods are 2506 Daiwa reels and 2500S Shimano reels, that are 2500 class reels with shallow spools. You can use a smaller reel either, but a larger spool can help us to prevent line twists, that are very common with this rig. For heavy duty Drop Shot you can use light pitching low profile baitcasting reels.

_Line: for bass fishing you need a 6-10lb. fluorocarbon line, while for saltwater fishing you can choose the line in relation to what are you looking for: 4-6lb nylon or fluorocarbon  if you are using this rig in the Light RockFishing technique; while if you are fishing in areas frequented by larger fish, or with larger baits I prefer to use a PE0.8 / PE1 braided line with a 10-12lb. fluorocarbon or nylon leader. The use of braided line is very useful for sea fishing or in all those spots with an important backdrop, because it helps to have greater contact with the softbait.

Wrasse

_Amo: esistono ami specifici da Drop Shot, ossia adatti ad innescare la softbait appena pinzata per l'estremità (Nose Hooking). Questo tipo di innesco garantisce all'esca un movimento perfetto e libero da ogni condizionamento; l'esca infatti non è trattenuta né limitata nei movimenti in alcun modo.
Altri ami molto utilizzati sono quelli offset, di piccole dimensioni; con questi però si perde qualcosa a mio parere in quanto a sinuosità di movimento dell'esca.
L'amo deve essere munito di occhiello e va legato direttamente alla lenza; il nodo più adatto in questo caso è il Palomar Knot. Ovviamente bisogna avere l'accortezza di lasciare del filo in eccesso, in modo da potere inserire il piombo nella montatura. Inoltre è importante, una volta finito il nodo, fare passare il filo in eccesso nuovamente nell'occhiello dell'amo, dall'alto verso il basso, in modo da avere l'amo in linea perfetta con il filo.
La distanza tra l'amo e il piombo dipende da dove vogliamo far stazionare l'esca, se molto vicina al fondo o più staccata. In ogni caso è consigliabile non aumentare troppo questa distanza.
Esiste un'ulteriore tipologia di ami da Drop Shot, che presenta una piccola girella incorporata all'amo stesso, sull'occhiello (Spinshot Hooks). Ovviamente questa soluzione riduce di molto il problema della torsione del filo, ma a mio parere dovendo fare un nodo in più indebolisce la montatura stessa e allo stesso modo la appesantisce, riducendo la naturalezza di movimento dell'esca.

_Hook: there are specific hooks for Drop Shot, perfect for nose-hooking. This hooking technique guarantees a 100% real movement to the bait, without constraints or points where it is held. It's common to use even normal offset hooks for Drop Shot rigging, but in my opinion with a texas rigged bait the movements of the bait itself will not be so free as in the nose-hooking case.
The hook must be tied directly to the fishing line, and the best knot in my opinion is the Palomar Knot, making attention to let some extra line to fix the sinker. It is also important, once finished the knot, to pass the excess line again in the eyelet of the hook, from up to down, in order to have the line more "straight" and the hook in the best position.
The distance between hook and sinker depends on where we want the bait to station (very close to the bottom or a little more detached).
Anyway it is recommendable not to increase too much this distance.
There is another type of dropshot hook, with a built-in swivel in order to eliminate line twists (Spinshot Hooks), but in my opinion, with one more knot, this solution weakens the entire rig.


Cod

_Esca: possono essere innescate a Drop Shot tutte le tipologie di softbaits, con preferenza per Finesse Worms, piccoli Soft Stickbaits, Craws e Shads.
Dato che l'innesco garantisce all'esca il 100% del suo movimento potenziale, ovviamente si dovranno prediligere esche dalla forma allungata e sottile, dal movimento sinuoso ma che non necessita di un recupero per essere "attivato".
Si evitano solitamente esche troppo lunghe, anche perché utilizzando il Nose Hooking si rischia di ferrare pochi pesci, soprattutto se si cercano pesci con una bocca non troppo grande. Penso che la dimensione perfetta dell'esca da Drop Shot sia dai 2.5" ai 4".
L'utilizzo di esche in gomma galleggiante rende il movimento e l'assetto ancora più naturali.
Con questa tecnica esistono tre possibilità di innesco per le nostre softbaits: il Nose Hooking (è il più usato e quello di cui ho parlato finora), il Wacky Style Hooking (si può fare una sorta di fusione tra il Drop Shot e il Wacky Rig innescando la softbait non più per l'estremità ma per la zona mediana; viene considerato da molti come uno degli inneschi più efficaci per la pesca al bass, perché permette di sfruttare il movimento caratteristico del Wacky Rig, ma a profondità maggiori) e il Texas Style Hooking (come accennato in precedenza nel caso di utilizzo di ami offset si può innescare l'esca con il metodo Texas, perdendo secondo il mio punto di vista qualcosa in quanto a sinuosità di movimento rispetto al Nose Hooking).

_Softbait: all softbaits can be used with the Drop Shot Rig, but of course some of them are more suitable: finesse worms, small soft stickbaits, tiny craws and shadtail worms. The main feature of the rig is to ensure the bait 100% of its potential movement, then obviously the best solution will be the choice of straight baits with long, thin, worm-like shape, with sinuous movements, which don't need a retrieve to be "activated".
I would not go beyond a certain lenght, because the bait is just nose-hooked, so the risk is not to hook a lot of fish, especially speaking about fish with a not so big mouth. So I guess the perfect bait size for Drop Shotting is from 2.5" to 4".
If the bait is floating it's even better, because we will have an even more natural movement.

There are three different possibilities for Drop Shot bait hooking: Nose-hooking, Wacky Style Hooking (it's considered one of the most effective solutions among bassfishermen, and it's a sort of fusion between Drop Shot and Wacky Rig, it consists in fact in wacky rigging the bait using a Drop Shot Rig) and Texas Style Hooking (the use of offset hooks in my opinion isn't the best choice because it gives the bait a less natural movement).

Pollock

_Piombo: esistono anche in questo caso piombi specifici da Drop Shot, che hanno la particolarità di avere un bloccafilo di metallo, nel quale si incastra la lenza senza bisogno di nodi. In caso di incaglio del piombo tra le rocce, il piombo stesso si sfilerà e si eviterà di perdere anche amo ed esca.
Si può anche scegliere di fare un nodo semplice sulla clip, perdendo però la possibilità di salvare parte della montatura.
Questi piombi hanno forme diverse, a seconda di quale velocità di affondamento ci interessa, e di quale posa sul fondo preferiamo, ma sono dettagli, a mio parere, di poco conto.
Si possono ovviamente utilizzare anche piombi non specifici oppure piombi spaccati fissati direttamente in fondo alla lenza.
Per quanto riguarda il peso del piombo ovviamente dipende molto dal contesto di pesca: corrente e profondità sono sicuramente i parametri più importanti per la scelta dello stesso.
Solitamente però i piombi da Drop Shot pesano tra 1/8 d'oncia e 1/4 d'oncia, con possibilità di arrivare fino a 3/8 o 1/2 in situazioni particolari.
In mare, con profondità maggiori su cui pescare, si può anche decidere di optare per piombi più pesanti (da 1/2 fino ad 1 oncia).

_Sinker: there are even in this case specific Drop Shot sinkers, with a special metal clip, that helps to block the line without making knots. The line is simply stuck, and if the sinker is caught between two rocks, you will only loose the sinker and avoid losing also hook and bait. These sinkers have different shapes (ball, tear, cylinder), depending on which sinking speed we want, and which laying on the bottom we prefer, but they are not so important details.
You can of course use non-specific sinkers making normal knots on the eyelet or split shot sinkers fixed at the end of the line. The weight of the sinker depends on the fishing context: current and depth are certainly the most important parameters for this choice; but usually Drop Shot sinkers are between 1/8 ounce and 1/4 ounce, up to 3/8 or 1/2 only in particular situations.
For saltwater fishing or Power Drop Shot fishing, with higher depths, we can decide to use even heavier sinkers (from 1/2 to 1 oz. usually).



Dopo aver analizzato le componenti di questa tecnica ecco di seguito spiegata la differenza tra alcune varianti.

_Down Shot: è la variante più "light" del Drop Shot, ossia quella che utilizza piombi più leggeri, ami molto piccoli (dal #2 fino al #10) dalla forma standard (gambo dritto) ed esca innescata con il Nose Hooking (appena pinzata sull'amo per la sua estremità) lasciando la punta dell'amo scoperta.

_Drop Shot: con questo termine si intende solitamente la versione di questa tecnica che fa uso di piccoli ami offset, e che prevede l'innesco della softbait in modalità antialga, ossia con la punta dell'amo coperta. In ogni caso con il termine generico Drop Shot si tende sempre a comprendere anche il Down Shot, ed è per questo che ho utilizzato questa terminologia per il titolo della scheda e per spiegare la tecnica in generale.

_Under Shot: questo termine viene qualche volta utilizzato semplicemente come sinonimo di Drop Shot.

_Double Shot: si tratta di una variante che consiste semplicemente nel sostituire il piombo con una jig head o con un piccolo bucktail jig per raddoppiare le possibilità di abboccata, ma personalmente la ritengo una forzatura più che un'opzione valida.

_Power Shot: si tratta di una versione irrobustita del Drop Shot; la montatura è quindi uguale a quella generica ma con ami più grandi, fili più spessi, piombi più pesanti e canne più robuste.

_Bubba Shot: è la versione del Power Shot che si rivolge alla pesca del bass in Heavy Cover. Si caratterizza per l'utilizzo di piombi da 1/2 oncia fino a 3/4 d'oncia e di filo trecciato diretto, senza terminale.
Si utilizzeranno in questo caso esche più grandi, solitamente craws, creatures o grossi paddle tail.

Now I will explain the differences among all the variations:

_ Down Shot: under this name we have the "lightest" side of the technique, with light sinkers, very small standard hooks (from #2 to #10) and nose hooked baits with the point of the hook not hidden.

_ Drop Shot: it's "Drop Shot" when we use a small offset hook with the point hidden inside the body of the bait; but it's usual to use this term in a generic way including both Drop Shot and Down Shot.

_ Under Shot: it's a synonym for Drop Shot.

_ Double Shot: it consists in replacing the sinker with a jig head or with a small bucktail jig in order to double the strike possibilities,  but I think it's a kind of forcing.

_ Power Shot: it's the heavier version of the average Drop Shot, with bigger hooks, stronger lines, heavier sinkers and more powerful rods.

_ Bubba Shot: it's the Heavy Cover Power Drop Shot for bass. It consists in using 1/2 - 3/4 oz. sinkers and braided line without leader. The best softbaits for this technique are the big ones, like craws, creatures and big paddle tails.


Marco

Nessun commento:

Posta un commento